Monthly archive febbraio 2013
La Lettera alle Donne

La Lettera alle Donne

Se c’è qualcosa che va fatto fuori dall’ordinario e senza indugio, non perdere tempo con gli uomini, gli uomini lavorano secondo le regole e le leggi. Cerca le donne e i bambini loro lavorano secondo le circostanze.

William Faulkner

La nonna Bice, se ci fosse ancora, avrebbe 103 anni. Ma quando ci ha lasciate 10 anni fa, aveva ancora la vita che le circolava forte nelle vene. Ho letto delle anziane in fila a Genova per avere ricevuto una lettera da Berlusconi che garantisce loro di potere riscuotere l’Imu, spesso versato per un monolocale modestissimo.

Allora me la sono immaginata mia nonna, lei che mi ha lasciato un vuoto che non si lascia colmare. L’ho vista aprire la busta, cercare gli occhiali  per leggere la lettera scritta da Berlusconi, una persona importante avrebbe detto, ha fatto il Primo Ministro. La nonna scorre la lettera e si ferma più volte,legge:  “ abolizione del finanziamento pubblico dei partiti” in questo momento non se lo ricorda cos’è e certo chiamerà dopo per chiedermelo. “ Provvedimenti per far ripartire subito l’industria” continua la lettera. Ah questo è giusto perché alla nonna dispiace moltissimo di sapere che tutti quei giovani non trovano lavoro, come se ci fosse la guerra, mi  dice sempre. “ Nessuna imposta patrimoniale sui risparmi” La nonna qui ecco che sorride  lei che di risparmi non ne ha mai avuti perché quando li ha, li allunga alle nipoti, è sempre stata generosa la nonna anche se la sua vita …

Continua a leggere...
Da Dove Veniamo o meglio Dove Stiamo Andando

Da Dove Veniamo o meglio Dove Stiamo Andando

Una LETTERA DA BERLINO importante che Livia ci invia. Una lettera che parla di Germania, di una donna coraggiosa ma anche e soprattutto di noi e del nostro futuro.

Una Germania federale in un´Europa unita dopo la guerra.” Questa era la visione di Sophie Sholl mentre combatteva contro il regime nazionalsocialista. Venne imprigionata esattamente settant´anni fa, il 18 febbraio del 1943, insieme al fratello Hans e ad altri membri della “Weiße Rose” (la rosa bianca). Pochi giorni dopo fu giustiziata. Anche in Germania ci furono partigiani e partigiane ma di loro – in Italia – si parla sempre troppo poco.

19, 20 e 21 febbraio 1937, Addis Abeba: a seguito di un attentato compiuto da patrioti della resistenza etiope (Abraham Debotch e Mogus Asghedom) contro il viceré Rodolfo Graziani vengono martoriati e massacrati senza pietà 30.000 cittadini etiopi, donne, uomini, bambini. Si trattava per la maggior parte di civili. Il 19 febbraio è, per il popolo etiope, il “Giorno della Memoria”. L´occupazione fascista italiana ha messo in ginocchio un popolo e perpetrato crimini bellici indimenticabili. Un vero e proprio eccidio, una strage cancellata, come la descrive lo storico Angelo Del Boca. Anche mio nonno ha combattuto in Etiopia e probabilmente il nonno di qualcun´altro o qualcun´altra che ora sta leggendo.

14 febbraio 1975: a dieci mesi dalla sua prima mondiale arriva nei cinema tedeschi il film di Liliana Cavani “Il portiere di notte”. Dopo essere stato considerato immorale  in Italia, grazie all´opposizione dell´industria cinematografica italiana

Continua a leggere...
Ascoltare i Cambiamenti: Sanremo 2013

Ascoltare i Cambiamenti: Sanremo 2013

Qui trovate ciò che ho detto stamane, domenica 17 febbraio, a RAIUNO sul tema Festival. Ci fanno piacere i vostri commenti.

  …

Continua a leggere...
Milano 2 marzo Specchio delle mie Brame

Milano 2 marzo Specchio delle mie Brame

http://www.macao.mi.it/post/44071734549/presentazione-del-libro-specchio-delle-sue-brame…

Continua a leggere...
Girlfriend in a Coma?

Girlfriend in a Coma?

Ecco l’intervista a Bill Emmott per il suo documentario sul nostro Paese, Girlfriend in a Coma

Continua a leggere...
Cascina (pi) 2 marzo:La Merda

Cascina (pi) 2 marzo:La Merda

 

Lorella Zanardo presenta lo spettacolo teatrale “La Merda”, trionfatore del Festival di Edinburgo, alla Città del Teatro, ore 17,30. …

Continua a leggere...
Girlfriend in a Coma: Il cambiamento possibile di un Paese sdoppiato

Girlfriend in a Coma: Il cambiamento possibile di un Paese sdoppiato

Il sito di “Girlfriend in a Coma” ha pubblicato l’articolo scritto da Cesare Cantù su Nuovi Occhi peri Media.…

Continua a leggere...