Monthly archive settembre 2009

L’Europa

Per il fatto di parlare lingue diverse, l’Europa resta spesso un concetto astratto, un’ entità che suggella patti economici ma che lascia, ad oggi, usi e costumi intatti.

Ipotizziamo che la lingua italiana fosse parlata correntemente in tutta Europa e che la nostra televisione, privata e pubblica, potesse trasmettere in Olanda, in Svezia, in Francia… dappertutto.

Immaginiamo la mia amica Kristin, norvegese, mentre prepara la cena a Oslo, verso le h 19 mentre Ole, suo figlio di 9 anni, fa i compiti. Fuori c’è buio e fa freddo, la casa è calda ed accogliente.

La tv è accesa: di solito a quest’ora vanno in onda dei cartoni animati bellissimi che raccontano di fate e gnometti. Ole cambia canale. I suoi amici gli hanno detto che sul nuovo canale italiano c’è un quiz, Mercante in Fiera, dove ci sono dei personaggi come la strega di Biancaneve, però senza i vestiti. Improvvisamente  sullo schermo appare la Gatta Nera : abiti sadomaso, sguardo torvo, sorriso azzerato. Kristin smette di pulire le aringhe comperate al mattino al mercato sul porto, guarda Ole catturato dallo schermo: chi è quella signora vestita come il gatto con gli stivali ma che fa anche paura?

Kristin è dapprima sorpresa, poi incredula. Chiama al telefono la sua amica Gudrun: “Ma hai visto cosa c’è in tv? Accendila… ma è incredibile… ma…..” Gudrun corre ad accendere e non crede ai suoi occhi: vede la Gatta Nera che, truce, passa una busta ad un uomo piccolo e di aspetto comune: “Ma …

Continua a leggere...

Un’altra TV è possibile?

Questa sera alle 21.10 sarò ospite da Gad Lerner a L’Infedele su La7.

Spero che sia una ulteriore occasione per diffondere il nostro progetto su IL CORPO DELLE DONNE.…

Continua a leggere...

28/9 Lorella Zanardo e “Il Corpo delle Donne” a L’Infedele. H 21.10 su La7

Continua a leggere...

24/9 su Radio24 Il Corpo delle Donne

Essere e Benessere del 24/9. Tema della puntata: l’autostima.

Continua a leggere...

Il punto della situazione

Dopo 4 mesi e mezzo di vita del nostro blog pensiamo sia venuto il momento di fare il punto della situazione, specialmente per chi ci segue con partecipazione dai primi giorni.

Il DOCUMENTARIO  IL CORPO DELLE DONNE aveva l’obbiettivo di innalzare il livello di consapevolezza di donne e uomini sull’uso del corpo delle donne nei media: mezzo milione di persone lo hanno visto, sta passando nei festival ed in giro per il mondo. Ha suscitato dibattiti, riflessioni in Italia e ancor piu’ all’estero. Disponibili versioni in inglese, spagnolo, portoghese. Da settimana prossima in francese.

IL BLOG: Dalle 1500 alle 6000 persone al giorno, con una media di 2500 persone che tutti i giorni si collegano, leggono e scrivono. Sorpresa: molti uomini. Doppia sorpresa: tanti giovani.

MONITORAGGIO TV: Con cadenza irregolare viene caricato sul sito il monitoraggio di programmi televisivi.

NUOVI OCCHI PER LA TV: Corso di formazione per educatori: fornisce strumenti per guardare la tv criticamente. Appena partito, si cercano istituzioni che contribuiscano alla sua diffusione.

OCCHIO ALLO SPOT: Questo è un progetto partito interamente da voi. L’idea esiste già, sul blog si è molto discusso su cosa fare. Angela e Martina se non erro (correggetemi se sbaglio) si sono molto date da fare. Ho riflettuto e vorrei proporvi di volgere al positivo la nostra azione: premiamo on line con il marchio ideato da Martina quelle campagne che si distingueranno per attenzione al femminile. A questo proposito entro breve entrerà in funzione il FORUM per avviare delle discussioni tematiche (ci …

Continua a leggere...

All’Università di Brescia il 25/9 inaugurazione del corso “Donne, politica e istituzioni” con il documentario il Corpo delle Donne

Continua a leggere...

Su l’Unità di martedì 22 settembre articolo di Lorella Zanardo

Continua a leggere...